Il 22, 23 e 24 novembre si terrà la raccolta fondi in memoria dell’infermiere dell’ospedale Murri di Fermo Antonino Longobardi.

Questa iniziativa è stata fortemente voluta dalla famiglia di Antonino che, ad un anno dalla sua scomparsa, insieme con il CVM ha organizzato questo evento per ricordarlo con un’opera di carità, aiutando tante persone bisognose come lui ha fatto nei suoi anni di servizio. La raccolta fondi sosterrà infatti la costruzione di un pozzo in Etiopia che verrà intestato in sua memoria.

Il Pozzo di Antonino sarà realizzato dallo staff del CVM nella cittadina di Genbore – Goncha Woreda, Regione Amhara, per portare acqua pulita a 5.000 persone, ad un centro sanitario e ad una scuola. Da un pozzo trivellato alla profondità di 100 metri l’acqua raggiungerà le case attraverso un serbatoio in cemento di 50.000 litri, 3 km di tubazioni e 4 fontanili. Questo permetterà di migliorare le condizioni igieniche e di salute di uomini, donne e bambini.

Insieme con il Direttore dell’Area Vasta 4 ed il Direttore del servizio delle professioni sanitarie promuoviamo e sosteniamo questa raccolta fondi per legare il ricordo di Antonino ad un’opera utile e meritevole in un circuito virtuoso di solidarietà.

Puoi prendere parte anche tu alla costruzione del Pozzo di Antonino donando nei giorni 22-23-24 novembre dalle ore 13:00 alle ore 15:00 presso il banchetto all’ingresso dell’ospedale Murri di Fermo, con un bollettino postale sul conto corrente n.11168622 intestato a Comunità Volontari per il Mondo p.zza Santa Maria, 4 – 60121 AN – Causale: Il Pozzo di Antonino o con un bonifico all’iban IT62 N050 1802 6000 0001 1128 667 intestato a Comunità Volontari per il Mondo p.zza Santa Maria, 4 – 60121 AN – Causale: Il Pozzo di Antonino.

 

 

 

Raccolta Fondi per Il Pozzo di Antonino