Mercoledì 3 novembre torneremo a parlare ancora una volta delle Malattie Tropicali Dimenticate (NTDs). Dopo l’evento di mercoledì scorso in cui abbiamo affrontato il tema del covid-19 in relazione alle NTD, nel prossimo incontro parleremo dell’approccio One Healt nella lotta a queste malattie..

Come tutti gli eventi di questa rassegna, la partecipazioneè gratuita ed è possibile seguire il dibattito online in diretta sulla piattaforma Webex e sulla pagina FacebookLinkedin e Twitter del CVM.

L’idea di “One Health” che è emersa negli ultimi 10-20 anni sta rafforzando l’idea di guardare alla salute umana da un punto di vista olistico. “One Health” è un approccio alla progettazione e all’attuazione di programmi, politiche, legislazione e ricerca in cui più settori comunicano e lavorano insieme per ottenere risultati migliori in materia di salute pubblica.L’umanità sta attualmente affrontando molte sfide diverse, che richiederanno soluzioni globali. Una di queste sfide è la diffusione di malattie infettive che emergono o riemergono tra animali, esseri umani e gli ecosistemi in cui vivono.

Le aree di lavoro in cui questo approccio è particolarmente rilevante includono la sicurezza alimentare, il controllo delle zoonosi e la lotta alla resistenza agli antibiotici. Per vincere la lotta contro le malattie tropicali dimenticate, l’approccio One Health è fondamentale.

Ci riuniremo dunque, in occasione della giornata mondiale One Health, per parlare dell’approccio One Health nei programmi di ricerca e implementazione con un focus speciale sui parassiti legati all’acqua e sulle NTDs.

 

Interverranno:

Francesco Castelli – Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali, Università di Brescia, Italia – Cattedra UNESCO

Alessandra Scagliarini e Stefania Varani – Dipartimento di Medicina Sperimentale, Diagnostica e Specialistica, Università di Bologna, Italia

Luigi Bottura – Rappresentante Paese Comunità di Volontari per il Mondo (CVM), Italia/Etiopia

Marta Tilli – Unità di Malattie Infettive, Azienda Ospedaliera Universitaria di Firenze, Italia

Joanne P. Webster – Dipartimento di patobiologia e scienze della popolazione, Royal Veterinary College, Università di Londra/Facoltà di Medicina, Imperial College London, Regno Unito

Christian Griebenov – Vétérinaire sans frontières, Berlino, Germania

L’evento, che si terrà in lingua inglese, è gratuito ed è dedicato in particolare al personale delle ONG, agli accademici e a chiunque sia interessato ai temi della salute globale, NTDs, ricerca operativa, sviluppo sostenibile ed aiuti umanitari.

 

Evento – L’approccio One Health nella lotta alle malattie tropicali dimenticate