In occasione della “Giornata Internazionale dei Migranti”, vogliamo raccontarvi una bella storia di integrazione e inserimento sociale.

Angel, è una ragazza venticinquenne nigeriana, ex-ospite del Progetto Siproimi “Sconfinamenti” di Porto San Giorgio, di cui CVM è uno degli enti gestori.

La ragazza, è stata protagonista di un bellissimo percorso all’interno dello Sprar.

Durante la sua permanenza a Porto San Giorgio, ha ottenuto il diploma di scuola media presso il CPIA di Fermo e frequentato un corso di formazione al lavoro in esperto in pulizia del pesce.

La sua passione per il canto e precedenti esperienze in un coro parrocchiale, ci hanno convinto ad inserirla all’interno del coro parrocchiale della Parrocchia Cristo Redentore di Porto San Giorgio.

Gli altri componenti del coro si sono subito affezionati a lei e da quella rete di contatti e amicizie è nata la possibilità di un’esperienza lavorativa estiva in uno chalet della località balneare.

Terminata quella esperienza, la ragazza motivata e decisa a intraprendere nuovi percorsi professionali, ha avuto l’opportunità di iniziare a lavorare in una ditta di pulizie della zona, con la quale ancora attualmente collabora.

Con i titolari è nata una bellissima amicizia che l’ha portata a sentirsi a tutti gli effetti parte di una famiglia.

 

Angel, una bella storia di integrazione a Porto San Giorgio