Gli alunni della scuola Secondaria di I grado “G. Cesare” dell’I.C. Falconara Centro sono stati oggi davvero protagonisti attivi dell’evento della Settimana della Cooperazione! Da organizzatori e conduttori dei giochi interattivi “Il supermercato” per misurare con lo scontrino ambientale l’impronta idrica e l’impronta ecologica della spesa effettuata, il gioco di riconoscimento delle spezie, a presentatori dell’evento e relatori sul tema dello spreco alimentare, dello spreco nella mensa scolastica della scuola e dei risultati del questionario sullo spreco in famiglia a intervistatori di una classe di alunni della 5a Primaria “G. Leopardi” e realizzatori delle presentazioni in Power Point. La sala era piena, con più di 50 genitori, familiari ed insegnanti presenti e più di 30 ragazzi. Nella mattinata si sono invece alternate 5 classi primarie dell’Istituto per un totale di circa 100 studenti per visitare e giocare al “Supermercato”.

Gli insegnanti intervenuti e i numerosi genitori che hanno riempito la sala e il Centro sono rimasti positivamente colpiti dal coinvolgimento, entusiasmo e professionalità dei loro alunni e figli! L’interesse sul tema è stato alto. Il Dirigente Scolastico ha introdotto: ” Non siamo stati noi dei buoni gestori della nostra natura, passiamo la parola a voi, invitandovi a fare di meglio”.
Dalle indagini a casa è risultato che si sprecano di più latticini e carne, perché si deteriorano con maggiore facilità. Tanti consigli elargiti dai ragazzi per evitare gli sprechi a tavola e nel frigorifero. Tuttavia in generale le famiglie di Falconara esaminate sembrano virtuose in tema di spreco.
Nelle mense scolastiche è emerso che il cibo più sprecato è il contorno, al 57% e il pane, mentre la frutta il cibo più apprezzato e gradito.

 

Il laboratorio sul tema dello spreco alimentare
Il laboratorio sul tema dello spreco alimentare
Stop allo spreco alimentare | Centro Cultura P. Pergoli di Falconara Marittima