manifesto-con-bordoIl trauma causato da un terremoto scardina l’identità delle persone, scatena sentimenti di insicurezza rispetto a una quotidianità scomparsa, alle certezze di una vita.

Ogni persona subisce, insieme alla distruzione dei propri beni, crepe profonde nell’animo e deve fronteggiare una situazione nuova, dolorosa e faticosa. Le tracce che lascia in bimbi e ragazzi in età evolutiva sono ancor più profonde: la loro scarsa capacità di elaborazione crea ansia che può portare, nell’età adulta, a vulnerabilità psichica o fisica.

Per questo è necessario il nostro intervento, subito: per garantire alle famiglie terremotate, agli insegnanti e a tutti gli adulti di riferimento, strumenti concreti per ridare il sorriso ai loro bambini.

L’obiettivo del progetto le “lenticchie della speranza” è quello di intervenire al più presto nelle provincie di Fermo, Ascoli e Macerata per dare un aiuto alla popolazione locale con percorsi finalizzati alla resilienza (la capacità di affrontare gli eventi difficili della vita ed uscirne vincitori) in modo da combattere da subito il trauma e la paura e favorire la capacità di proiettarsi in un futuro positivo.

Leggi qui tutto il progetto. 

Vogliamo aiutare:

  • 800 genitori
  • 30 Comuni
  • 650 insegnanti (per raggiungere circa 13.000 ragazzi)
  • 2000 persone

Scegli le “lenticchie della speranza” con un’offerta di 8 euro. Scopri tutti gli altri prodotti solidali del Natale CVM, come vino, funghi, formaggio, miele e marmellate.

 

listino-prezzi-con-bordo

 

Scopri dove e quando puoi trovare i banchetti CVM!

 Puoi anche partecipare al progetto solidale con una donazione diretta

bottone-dona-ora

 

 

Il tuo aiuto è preziosissimo.

Scarica e appendi dove meglio credi il manifesto o il volantino della campagna  “Lenticchie della speranza”. 

L’unione nella solidarietà fa la forza.

 

 In collaborazione con:

realmonte-onlus rires

 

Con il sostegno di: