flag_yellow_highlogonew1.jpgregione marche logo

 

 

 

 

 

IX Seminario Nazionale di Educazione Interculturale e Globale 2015 
Andare oltre: l'educazione per rigenerare la società.
I nuovi curricoli della scuola

 

Il IX Seminario di Educazione Interculturale titolato “Andare oltre: l’educazione per rigenerare la società. La revisione dei curricoli” si è chiuso sabato 5 settembre 2015 riconfermando la qualità della proposta offerta da CVM (Comunità Volontari per il Mondo). La sala per conferenze del SenBhotel di Senigallia era gremita di docenti e operatori educativi delle ONG italiane ed europee, che durante le due mattine del Seminario hanno applaudito con evidente entusiasmo relatori estremamente qualificati.  

 

Dopo l’introduzione di Vinicio Ongini, rappresentante del MIUR e i saluti istituzionali di Rita Scocchera, funzionario dell’USR e di Simonetta Bucari,  Assessore della cultura del Comune di Senigallia, Vito Mancuso ha sostenuto Il fondamento dell’etica quale lex naturalis per la stessa struttura relazionale della natura. 

Mauro Bonaiuti, magistralmente introdotto da Roberto Mancini, ha evidenziato che la crisi radicale del modello economico capitalista spinge molti alla ricerca di modelli, e pratiche, alternativi. Il variegato mondo dell'economia solidale, per quanto ancora poco considerato da politici ed economisti, ne offre uno straordinario ventaglio sia in termini di esperienze che di riflessioni. 

Italo Fiorin ha evidenziato la necessità di collegare la scuola alla vita e il compito dell’educatore di promuovere nello studente la responsabilità del cambiamento. 

Tommaso Detti ha presentato la  globalizzazione in una dimensione diacronica ripercorrendo le varie fase  di un processo  le cui origini risalgono a forme di planetarizzazione diverse. 

Catia Brunelli, presentando la geografia come la scienza delle relazioni per antonomasia, si è servita di una situazione di caso (la Diga delle Tre Gole) per fornire le potenzialità formative e educative della geografia. 

Antonio Brusa, a chiusura del Seminario, ha spaziato verso la proposta di una storia che per essere mondiale deve presentare cornici generali, di ampia portata. 

 

Nei due pomeriggi di venerdì e sabato si sono articolati nel Liceo Scientifico “Medi” di Senigallia laboratori con diverse tipologie: scambio di attività di global learning nell’esperienza d’aula di scuole italiane ed europee in quelli di dimensione internazionale; presentazione interattiva di UDA di global learning sperimentate nelle scuole italiane per le scuole secondarie di primo e secondo grado;  laboratori ludici e di drammatizzazione per l’avvio della Global learning nella  scuola primaria   e dell’infanzia.

 

Il filo rosso del Seminario è stato essenzializzato nel titolo “Andare oltre: l’educazione per rigenerare la società” perché se la scuola e la società non si rigenerano, inevitabilmente degenerano. 

 

Il Seminario è terminato con la raccolta dei questionari di valutazione quale strumento di monitoraggio e verifica.

 

Un ringraziamento particolare è doveroso nei confronti della segreteria CVM che ha sostenuto con professionalità ed efficacia la qualità del Seminario, al Dirigente del Liceo Medi, dott. Daniele Sordoni che ha fornito le aule attrezzate per i laboratori, alla Direttrice CVM Marian Lambert e alla dott.ssa Mina Viscione che con il loro prezioso apporto hanno contribuito al buon esito dell’evento.

 

Ringraziamo anche i partecipanti, che ogni anno contribuiscono a rendere il seminario un momento di crescita e confronto per tutti noi. 

 

Buon anno scolastico a tutti! 

Giovanna Cipollari

 

Scarica la versione integrale dell'articolo di Giovanna.

 

QUI potete scaricare gli atti del seminario mentre QUI trovate la rassegna stampa.

 

Da oggi è possibile scaricare le relazioni delle plenarie e le schede dei laboratori sulla pagina del seminario 2015

 

Se cercate materiali e informazioni dei precedenti seminari li trovate in questi link:

2014 – Verso un nuovo umanesimo attraverso la revisione dei curricoli scolastici
2013 – Una nuova etica per i curricoli della cittadinanza globale
2012 – Nuovi curricoli e nuova didattica ludica nella scuola di tutti
2011 – Scelte educative e innovazione nei curricoli scolastici del cittadino globale
2010 – Per un curricolo interculturale: quali matematiche, scienze, letterature e immagini? 
2009 – Per una cittadinanza mondiale: l'educazione letteraria e giuridica in chiave interculturale
2008 – L'insegnamento della storia e della geografia in chiave interculturale
2007 – Verso la costruzione di Curricoli Interculturali: dal canone etnocentrico a quello del cittadino cosmopolita