Il CVM opera in Etiopia e Tanzania con programmi di reintegrazione sociale ed economica di gruppi estremamente vulnerabili e stigmatizzati.  Gli interventi mirano ad affrontare le problematiche da molteplici prospettive:

– attraverso la formazione, sensibilizzazione e coordinamento delle istituzioni presenti nel territorio

– attraverso il potenziamento della società civile e dei corpi intermedi

– attraverso formazione, microcredito e reinserimento comunitario dei beneficiari

 

Ragazzi di strada a Debre Markos, Etiopia.

 

BAMBINI ORFANI E VULNERABILI

Perché?

L’Etiopia è uno dei paesi al mondo con la più grande popolazione di orfani: il 13% dei bambini non ha uno o entrambi i genitori (circa 4,6 milioni). Tra questi circa 800 000 sono rimasti orfani a causa dell’HIV/AIDS.

 

Come?

La strategia del CVM consiste

– nel reintegrare i bambini di strada nelle loro famiglie o in famiglie vicine e sostenere queste nel miglioramento della propria situazione economica

– nel supportare bambini e giovani nel completare la propria istruzione, con particolare attenzione alle ragazze

– nel facilitare la costituzione di associazioni di bambini ed altre iniziative ludico-educative